Grazie Campioni!

Grazie Campioni!

Dopo 14 anni d'attesa, Modena torna capitale del volley italiano. Ieri al PalaPanini i ragazzi di Angelo Lorenzetti hanno sconfitto in partita 3 il Perugia. Ed è "triplete", perché oltre allo scudetto i gialloblu hanno già vinto quest'anno Supercoppa e Coppa Italia.

0
CONDIVIDI

Non possiamo che unirci anche noi alla vittoria celebrata ieri, in un PalaPanini gremito oltre ogni limite, dei gialloblu della Dhl Modena volley. Come sempre accade, una grande vittoria fa da traino non solo a quello specifico sport a tutti i livelli, ma all’intera pratica sportiva. Vincere, con bravura e correttezza, instilla ottimismo e voglia di emulazione. Ecco perché i campioni del volley sono un bene per tutta Modena che, come l’Italia intera, ha bisogno di tornare a sentirsi grande, forte e fiduciosa rispetto al futuro.

[C-MODSPO - 2] CARLINO/GIORNALE/MOS/14 ... 09/05/16
Ecco come il Carlino celebra oggi la vittoria della DHL Modena
Entusiasmo alle stelle da parte dei Modenesi. In moltissimi hanno celebrato la vittoria dei ragazzi guidati dal coach Angelo Lorenzetti e dalla presidente Catia Pedrini. A partire del Sindaco Gian Carlo Muzzarelli che ha dichiarato: “Una giornata straordinaria per lo sport modenese e per tutta la città. Complimenti a Catia Pedrini, alla società, al mister Lorenzetti e naturalmente a tutti i giocatori, che ci hanno fatto emozionare”. “Si é concluso nel modo migliore, con una partita emozionantissima (tanti complimenti al Perugia) un anno fantastico”, ha aggiunto il sindaco sottolineando che “Modena è capitale del volley maschile e femminile non solo per i tanti trofei vinti ma per la passione per questo sport, per le migliaia di ragazze e ragazzi che lo praticano e per l’affetto unico con cui vengono seguite le squadre, professionistiche e non. Essere diventati campioni d’Italia è un ulteriore motivo di orgoglio, che premia un progetto iniziato anni fa ed è una soddisfazione straordinaria per tutta la cittá. Bravi, bravi, bravi! Forza Modenavolley!”.

Dopo la vittoria, la presidente Pedrini, così ha voluto celebrare la splendida vittoria davanti al pubblico del PalaPanini: “Buonasera a tutti! E come potrebbe essere una serata migliore di questa? Stasera sarà una festa grande e finalmente il titolo di campioni di Italia torna a Modena dopo tanto tempo, proprio nell’anno del 50° anniversario. Voglio innanzitutto ringraziare uno ad uno i ragazzi della squadra che hanno lottato in campo per ottenere ogni punto di questo splendido campionato voglio ringraziare Angelo che li ha guidati verso gli straordinari risultati che abbiamo ottenuto in questa stagione e, infine, tutto lo staff di Modena Volley che è in realtà una grande famiglia. Una grande famiglia alla quale appartiene anche tutto il pubblico che ha giocato sempre con noi come un ottavo uomo in campo e non ci ha abbandonato un attimo”.

Angelo Lorenzetti, allenatore che già aveva vinto lo scudetto del 2001-02 e che a fine stagione lascerà la direzione della squadra, ha invece dichiarato: “A gennaio dal 2004 quando uscii dal Pala Panini e andavo a casa, mi ponevo dei principi: volevo tornare a Modena per far felice questa città, la città dove abito, la città dove mia figlia diventerà donna. E questa sera (ieri per chi legge ndr) posso dire che per me è veramente una gioia infinita, questa sarà una storia da raccontare a tutti quello che me lo chiederanno. Sono una persona fortunata per poter vivere queste emozioni in una città come Modena. A volte la felicità è un bicchiere che non si riempe mai, oggi me lo sono bevuto tutto e me lo ricorderò per lungo tempo. Oggi, inoltre, sono felice perché sono grato ai miei giocatori”.

Complimenti a tutti dunque e, grazie Campioni!

Untitled
La prima pagina della Gazzetta di oggi
CONDIVIDI
Per contattare la redazione di Note Modenesi, scrivici a questo indirizzo mail.

NESSUN COMMENTO

Rispondi