È successo questa settimana: Forza Nuova a Modena, disoccupazione e neve sul Cimone

Disoccupazione giovanile a Modena. La disoccupazione a Modena tra i ragazzi tra i 15  e i 29 anni è aumentata. Sono i dati della Regione a confermarlo: era del 18,3% nel 2013, è passata al 27,4% nel 2014. Un aumento del 9,1%, il più alto di tutta la regione.

Fastweb ha discriminato una donna perché di origine siriane. Il Tribunale di Modena ha condannato Fastweb per aver discriminato una manager siriana. La donna, una 34enne modenese, si era recata in un negozio Fastweb a Modena per stipulare un contratto Adsl. Nessun problema, finché, al momento di tirare fuori i documenti, si sono resi conto che era di nascita siriana (benché modenese e di cittadinanza italiana) e hanno deciso che non si poteva fare.

1227540108

L’inverno è arrivato. Questa volta sembra che nel modenese sia veramente arrivato l’inverno: temperature giù, neve sul Cimone e impianti aperti.

Forza Nuova a Modena. La discussione della settimana a Modena è stata senza dubbio quella sulla manifestazione di Forza Nuova, alla quale parteciperà anche il leader del movimento neofascista, Roberto Fiore. Il sindaco Muzzarelli si era detto contrario, ma il prefetto di Modena Michele Di Bari ha dato il via libera. La manifestazione si farà. Sui muri del centro di Modena sono apparse scritte contro Fiore e i fascisti. Fascismo a parte, sono le motivazioni della manifestazione ad allarmare molti cittadini modenesi. Forza Nuova infatti, sulla scia dell’episodio di Vignola, sembra volerne approfittare per gettare benzina sul fuoco (vedi anche i recenti fatti di Roma, dove i frequentatori di un circolo di Forza Nuova per un anno hanno portato avanti raid contro i bengalesi). Questa la locandina della manifestazione modenese:

image

Il calendario del degrado. Un cittadino modenese ha realizzato un provocatorio “calendario del degrado” che ha inviato al sindaco Muzzarelli. “L’amministrazione comunale non può essere diligente solamente quando si tratta di riscuotere la Tari – Tassa sui Rifiuti e poi essere negligente nell’ adempiere il proprio dovere, che è quello di garantire ai cittadini un servizio di pulizia urbana efficiente e rapido” spiega il signor Gianni R., autore del calendario.

smettere-di-fumare

Come smettere di fumare a Modena. Ancora pochi giorni per iscriversi al prossimo corso del Centro Antifumo del Distretto Sanitario di Modena. L’iscrizione è gratuita. Il corso è dedicato a chi vuole dire addio alle sigarette ed è composto da 12 incontri di due ore l’uno. Per info: 059 436147  dalle 9.30 alle 13.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *