Alza la tua radio

Il 6 ottobre 1924 alle ore 21 Maria Luisa Boncompagni annuncia la messa in onda della prima trasmissione radiofonica in Italia per l’Unione radiofonica italiana (URI). Da quel momento in poi, in fondo fino al presente, la radio diventa uno strumento di cultura e informazioni indispensabile per tutti gli italiani, dalle radio rurali volute dal Duce, alle radio libere degli anni ’70 fino ad arrivare ad oggi, epoca in cui la radio continua a prosperare nonostante la concorrenza di televisione e Internet.

Il regista Gianni Barigazzi con il suo spettacolo “Quando la radio canta“, una cavalcata tra musica e testi – cantati e recitati da Sabrina Paglia insieme ai musicisti Giovanni Cavazzoli e Giovanni Zamboni (musiche di Ovidio Bigi) – dal 1924 fino al prima trasmissione televisiva del 1954, ripropone alcuni tratti fondamentali di questa lunga epopea.Perché, “riproporre musiche e testi del passato è un modo per riscoprire e rileggere la storia di un periodo ed affinare gli strumenti di comprensione del presente”.

Lo spettacolo è stato presentato giovedì 3 luglio 2014 nell’ambito della rassegna organizzata dall’Associazione “Via Piave e dintorni” di Modena “I giovedì al tempio, tra cena, musica e motori”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *