Qui il mondo si ferma

Fuggire dalla città non significa disinteresse, ma necessità di rigenerare. Ri-generare prima di tutto se stessi, il proprio cervello, le proprie abitudini. Ri-generare il proprio modo di pensare e quindi di agire. Per “cambiare il mondo” non servono tecnici o esperti di fama internazionale. Ognuno al proprio posto, col proprio lavoro, col proprio passatempo, ad ogni età può ri-generare la città e il mondo in cui abita.

E’ la testimonianza raccolta al Parco fluviale di Campogalliano (Modena) da Demetrio Bolognesi. Ci ha incuriosito quando con i suoi amici ha detto: «Quando il padrone mi ha assunto, quarant’anni fa, mi ha detto ‘Mi raccomando, non licenziarti’. Adesso mi sembra che si dica altro». Per questo lo abbia ascoltato con le telecamere accese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *