Note Modenesi anche per IPad

Potrebbe sembrare un delirio bell’e buono accostare un gigante come Newsweek a una piccola rivista come Note Modenesi. Eppure, qualcosa in comune ce l’hanno. La rivoluzione digitale che sta modificando radicalmente la stampa di tutto il mondo non guarda in faccia nessuno: che si tratti di  un magazine che ha fatto la storia del giornalismo del Novecento o di un dignitoso foglio locale, la sostanza resta la stessa. O si cambia, o si muore. Newsweek da quest’anno è solo online, e già in molti prevedendo un destino simile, appena un po’ più in là nel tempo, per lo storico rivale Time.  Anche tralasciando il drastico calo di lettori che praticamente ogni testata denuncia anno dopo anno – discorso che aprirebbe (anche) la variante spinosa della qualità complessiva del giornalismo contemporaneo –  uscire su carta non conviene proprio più. I costi sono semplicemente imparagonabili a quelli del web. E fine della storia.

Ma una rivoluzione può essere subita o cavalcata. Note Modenesi, nel suo piccolo, cerca e cercherà di seguire quest’ultima via. Da poco più di un mese siamo solo su Internet, anche se, per coloro che non riescono proprio a leggere senza inumidire l’indice per sfogliare pagina dopo pagina, abbiamo realizzato una versione stampabile del giornale che ogni mese raccoglie alcuni tra gli articoli più significativi pubblicati online.  Da oggi, compiamo un ulteriore passo avanti. Esce infatti Note Modenesi per tablet: la versione in epub del mensile stampabile. Un modo per rendere la lettura della rivista sempre più comoda da qualsiasi dispositivo. Già oggi. Che il domani, a dormirci sopra solo qualche ora di troppo, sembra già ieri.

Scarica Note Modenesi per tablet.

5 risposte a “Note Modenesi anche per IPad”

  1. Ciao Francesco. Il mobi è previsto, solo che non abbiamo ancora un tester che verifichi sul suo dispositivo che sia tutto a posto prima di metterlo online per il download. Per la conversione cmq, lo strumento migliore è Calibre, che sicuramente conosci già: http://calibre-ebook.com/download. Interessanti alcune estensioni di Chrome – ottime nella conversione – come questa: http://dotepub.com/ per fare conversioni praticamente in tempo reale mentre si legge un pezzo online. ciao e grazie!

  2. Quando ho letto “per iPad” ho pensato: ecco, le solite discriminazioni a sfavore degli androidiani. Ma da qualche parte, penso ancora, bisogna pur cominciare.
    Leggendo però l’articolo capisco che si parla di un epub, quindi valido per qualunque tablet provvisto di un qualunque lettore epub. Meno male 🙂

  3. Funziona anche su Android, solo che la versione è migliorabile mentre quella per Ipad è perfetta come visualizzazione. Cmq ci stiamo lavorando per il futuro. Un androidiano. 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *