Cinquant’anni dopo

Tra due giorni prende il via la sesta Festa del Partito democratico (ex “Unità”) a Modena. Ma a Modena, come in tutta l’Emilia, queste feste, prima che un evento di “partito”, sono un fenomeno sociale che coinvolge migliaia di volontari – 1800 circa – e centinaia di migliaia di visitatori ogni anno.  Organizzate all’epoca dal Partito Comunista Italiano, la prima venne allestita nel 1945, a guerra appena conclusa, nei comuni di Mariano Comense e Lentate sul Seveso. Luciano Varini, oggi responsabile delle feste modenesi, racconta –  tra nostalgie del passato e orgoglio per il presente – cosa è cambiato da quando partecipò come volontario alla sua prima festa a metà degli anni ’60.

Una risposta a “Cinquant’anni dopo”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *