Caccia al libro “cementato” nel muro

chiavetteSe la letteratura si “cementa” nel muro, valla a prendere. Salvala dai mattoni, tirala fuori, usala. Leggila. Raccontala. Fanne buon uso. E poi rimettila lì, affinchè altri possano farne lo stesso uso. O un uso diverso, non importa. Eccola qui, la filosofia della caccia al tesoro “letteraria” che sta per partire nel cuore di Modena. Comincia tutto da un libro. Si chiama Nhb24 il romanzo d’esordio dello scrittore modenese John 5:31. Chi è? Non si sa. E’ un autore che si cela dietro uno pseudonimo impegnativo. John 5:31 è il famoso passo del Vangelo di Giovanni sul valore della testimonianza. E questa persona vuole essere testimone eccome: di un uovo modo di concepire la letteratura, anzitutto. E poi anche di un modo diverso di coinvolgere il lettore. Che, oltre a leggere, deve cercare.

dead dropLa caccia
John 5:31 ha scritto un libro. Ma non lo ha pubblicato su carta. E nemmeno su internet. Per ora lo ha diviso in capitoli, e li ha caricati su tante chiavette usb diverse. Fatto questo, sta letteralmente “cementando”, o comunque racchiudendo quelle stesse chiavette in tanti angoli della città. Punti elettronici di diffusione della cultura, finestre aperte su una tecnologia che produce conoscenza. E come si fa, allora, a leggere Nhb24, romanzo di fantascienza dalla narrazione alternata in prima e terza persona? «E’ semplice – spiega l’autore, che dice di chiamarsi John e di abitare in provincia (come a dire che nulla di più ci è dato sapere) -. Basterà connettersi alla mia pagina Facebook, osservare e decifrare gli indizi che posterò a partire dalla prossima settimana. Questi indizi indicheranno la posizione esatta della chiavetta usb con i capitoli successivi del romanzo. Una volta trovata la chiavetta, è sufficiente connettersi con il proprio pc, scaricare i file e leggerli. Credo che oggi il pubblico chieda di essere coinvolto: io cerco di farlo con questa moderna riedizione dei libri game». E che cosa c’è di più bello, allora, che muoversi negli angoli della propria città alla ricerca di un libro nascosto in una chiavetta? Provare per credere, perché John ha avuto una bella idea. Se funziona, forse prima o poi potremo leggere Nhb24 (la curiosa storia di Trevor e dei suoi poteri di visione temporale) anche su carta.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *