Banca, cercavo in te la tenerezza che non ho

Un italiano su due lo scorso anno ha dovuto spendere più soldi di quanti ne avesse in tasca. Secondo un sondaggio di IPR Marketing, il 66% degli intervistati dichiara che attualmente è in difficoltà ad arrivare a fine mese. Il 26% delle persone nel 2012 si è rivolto a istituti di credito o a finanziarie per ottenere degli anticipi per sostenere piccole spese. E il 23% ha ancora in corso un mutuo.
Le banche non sono il “male” del Paese e nemmeno l’unica causa della crisi in cui siamo precipitati e dalla quale nemmeno un governo tecnico è riuscito a tirarci fuori. Però c’è banca e banca e c’è modo e modo di offrire servizi, proporre investimenti, prestare denaro.

In collaborazione con il Centro culturale F.L. Ferrari e con Fiba Cisl, le Officine Tolau hanno realizzato il documentario “Insieme a te non ci sto più” che vi proponiamo integralmente. Un breve viaggio nella crisi finanziaria alla ricerca della banca che vorremmo.

2 risposte a “Banca, cercavo in te la tenerezza che non ho”

  1. Come si fa a vedere il documentario? Non è presente un link (o io non riesco a visualizzarlo) nè un download o altro. Grazie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *